Domenica 6 Ottobre                          PIODA DI CRANA (m 2430)

GITA IN COLLABORAZIONE CON CAI CAMERI

 

Informazioni tecniche

 

Località e quota di partenza: Arvogno (m 1247)

Quota vetta: m 2430

Dislivello totale: m 1230

Difficoltà: EE

Tempo di salita: 3 ore 30 min. circa

 

Descrizione del percorso

 

Da Arvogno si segue inizialmente l'itinerario per l’Alpe i Motti lasciando la mulattiera presso le baite dell'alpe Verzasco (m 1300) e prendendo il sentiero che sale ripido a sinistra. Si raggiungono le ultime baite dell'alpe Borca (m 1500) e si continua a salire dapprima in una faggeta, quindi in un rado bosco di larici fino ad uscire sulla cresta Sud-Sud-est. si segue il sentiero che percorre la cresta, transita per la forcella sotto la quota 2296 e raggiunge l'antecima, dove si percorre un breve tratto esposto recentemente attrezzato con un cavo metallico. Una breve ulteriore salita conduce infine in vetta. Il ritorno avviene lungo il percorso dell'andata.

 

 

Partenza Domenica 6 Ottobre alle 7.30 da Santa Maria Maggiore, Piazza mercato.

Trasferimento con auto proprie.

Per le caratteristiche del percorso è richiesta assenza di vertigini.